14 febbraio 2008

The Firm - Un momento di transizione per Jimmy Page.

Secondo me un pochino fa bene all salute vedere i propri idoli fare delle porcherie, perchè il tutto li rende più umani e ti fa capire meglio che la tua stima, in fondo, se la sono guadagnata meritatamente, perchè nessuno nasce "imparato" neanche loro...neanche Jimmy Page.

Un po' di revival.
Questi sono i The Firm, un progetto che se non sapete chi c'era dentro ve lo dico io.
Alla chitarra Jimmy Page, alla voce, grande amico di Jimmy nonchè cantante della prima band prodotta dall'etichetta Swan song dei Led Zeppelin ossia i Bad company nonchè cantante dei Free, non dimentichiamolo: Paul Rodgers, alla batteria, un poderoso Chris Slade che i più conosceranno per aver suonato in Razors Edge (1990) degli Ac Dc e nella seguente tourneè prima del rientro di Phil Rudd.




Questa band era un progetto che da tempo covavano Jimmy e Paul che solo grazie allo scioglimento dei Led Zeppelin avvenuto qualche anno prima, ha potuto vedere la luce.
Il periodo storico non è il migliore. Siamo nella metà degli anni ottanta, il periodo nel quale anche i più sinceri sembrano finti, il periodo nel quale tutte le leggende degli anni sessanta e settanta stanno pagando il pegno di anni di stravizi e i sopravvissuti appaiono ingrassati e strafatti di psicofarmaci per uscire dai problemi di tossicodipendenza ed alcolismo vario.

Page era un po' abbandonato a se stesso perchè il cantante degli Zeppelin Robert Plant, aveva ormai avviato la sua carriera solista e il chitarrista si è imbarcato in quesdto progetto anche per sfuggire alla grande confucsione che occupava il suo Gulliver.


Solo un paio di canzoni si salvarono di questo disco. Una è Radio-active (pazientate qualche secondo perchè il video è preceduto da un po' intervista)





ma Satisfaction Garanteed la trovo spaventosa nonostante tutto. Nel video c'è amche Les Paul che fa il barista.





meno male che Jimmy si è ripreso, considero il suo Outrider, la definitiva uscita dal buio tunnel improduttivo. Per quello che riguarda la vita privata chi può dirlo???

5 commenti:

LUDO ha detto...

Peccato, da due elementi del genere ci si aspettavano grandi cose...questi due pezzi meritano però ;-)

Edo's blog ha detto...

ciao Ludo, ma sei la ludo che penso io??? beh se sei tu, benvenuta....come detto Satisfaction Garanteed ha sto suono pop anni ottanta che se non fosse per l'assolo di page mi fa venire i brufoli....a presto.

Ps se sei tu, ieri sera vi ho pensato perchè ho scritto una canzone triste che devo farvi sentire.

Rocco ha detto...

Beh.. Il fatto che tu abbia pensato a "loro" e che abbia scritto una canzone triste...

:-D

Edo's blog ha detto...

nel senso di scura e malinconica, non è dedicata a loro, ma loro la potrebbero apprezzare date le sonorità più vicine a loro gusti rispetto ai miei.

Ludo ha detto...

Giusto Edo!!
A noi le canzoni allegre non piacciono!! ;-)