31 marzo 2008

Edocena, raduno degli ascoltatori al Rock n roll di Milano il 29/03


E' ovvio che il clima che c'era quando l'idea di questo raduno è spontaneamente sgorgata dal mio gulliver, dettata dalla necessità di assottigliare la "distanza" tra me (il barista) e chi ascolta il mio programma/ma anche la radio in generale ( i clienti del bar) era chiaramente diverso e più sereno.


Flax, MOx, Serena, Ale Fb e Peter of The shadow



Nonostante sia letteralmente cominciato il conto alla rovescia, anche se non conosciamo ancora il giorno di "scadenza" di quella bella mozzarellona di bufala che è la nostra Rock Fm, sono stato felice di scoprire che la incalcolabile passione di chi muove gli slider del mixer di Rock Fm è condivisa ed equiparabile a quella di chi l'ascolta. Non so se esistono degli esempi simili in altre radio o in altri contesti, ma sabato sera ho avuto la certezza che nel nostro caso è così. Rendersene conto sulla propria pelle, è comunque una sensazione paragonabile ad una doccia fresca dopo un mese nel deserto, infatti ti libera di tutta quella fanghiglia arida che hai accumulato lottando per la sopravvivenza in un ambiente tutt'altro che accogliente, come quello della radiofonia e soprattutto del rock.


Quanto accaduto al Rock n roll di Milano sabato sera, non è stato un concerto e neanche una cena, ( ho fatto un paio di cappelle chitarristiche mica male, spero mi perdoniate). E' stata una mareggiata "forza 9" di emozioni nella quale era piacevole farsi sballottare dai cavalloni, dove pur essendo circondato da volti nuovi, ero in mezzo a persone che mi sembrava di conoscere da tempo.

Un ringraziamento apocalittico a tutti voi e naturalmente allo staff del locale!...mi raccomando voglio tutte le foto...speditele a edo@radiorockfm.com

Prossima data dei Rockpit 11/04 al Jambalive di Rapallo. Concerto più lungo ambiente familiare cibo messicano jam session in vista, serata che si preannuncia da paura!!!)



quanto ci riguarda, in questa settimana ci vedremo per organizzare la messa in rete di un sito, una piattaforma che gallegerà lì dove è affondata la nostra nave, dove l'orchestrina continuerà a suonare!

26 marzo 2008

Rock Fm chiude !!! Stavolta è finita davvero!

La notizia era nell'aria: l'emittente milanese Rock Fm, la radio per la quale lavoro, chiude!

http://www.rockfamily.it

Ecco svelata la destinataria dei miei precedenti post. Molti di voi lo avevano capito.

In quei post cercavo di gridare al mondo il mio disagio perchè per la prima volta nella mia vita, mi sono sentito stufo di continuare a lottare con tutte le mie forze senza ottenere risultati, conscio che quello che stavo facendo era la cosa giusta da fare, ma che sortiva solo in parte gli effetti desiderati. Vincevo le battaglie, ma perdevo la guerra. Ero stufo e pensavo quasi di mollare, ma poi...

Rock Fm chiude! Stavolta è finita davvero. La radio non chiude perchè va male, ma per scelte editoriali, quindi non ci si può fare niente se non portare una persona giuridica o fisica con qualche milione di euro in tasca da cedere ai nostri proprietari per comprarla.


I tempi sono ancora da definire, ma sicuramente non trasmetteremo oltre il 30/06, anche se potrebbe essere prima.


Tutto lo staff è unito e compatto più che mai. Nonostante i nostri cuori e le nostre anime vaghino ancora nella confusione dovuta alla rassegnazione, alla rabbia, al dispiacere, alle lacrime, alla voglia di reagire per tentare di impedire una cosa contro la quale abbiamo combattuto fino alla fine, siamo intenzionati a non fare il funerale a Rock Fm, ma a celebrarne la vita.

Ve ne accorgerete. Le idee sono molte. Il nostro editore ci ha concesso "l'ultima sigaretta" e noi la fumeremo e la assaporeremo come non mai. Vogliamo finire in modo dignitoso e a testa alta, perchè è con questo spirito che abbiamo affrontato la sfida, quella di trasmettere in una radio rock in Italia che ha raggiunto risultati inimmaginabili sfruttando come unica campagna pubblicitaria il battito sincero del suo cuore.

Cosa sarà domani non lo sappiamo ancora, stiamo cercando di capirlo anche noi. La web radio sembra la soluzione più semplice da pensare, ma...una cosa alla volta.

Questi ultimi mesi saranno ovviamente dedicati a celebrare i 18 anni di rock fm e a ringraziare tutti gli ascoltatori della radio...praticamente la nostra grande famiglia.
Per ora, da Edo Rossi è tutto....


Rockpit al Rock n roll di Milano 29/03/08

foto by Flower
Il progetto Rockpit nacque un paio d'anni fa da un' idea del dj Edo Rossi insieme all'amico Euge Poggi, dopo una nottata passata a casa di amici a suonare i grandi classici del rock e del metal anni 90.Ci fu una prima e unica apparizione della band a Genova nell'estate 2006, ma il gruppo è sempre stato un progetto decisamente secondario per entrambi i membri anche a causa del solito e quasi fisiologico turnover di musicisti che entravano e uscivano dal gruppo molto velocemente. I Rockpit, per praticità, divennero quindi un duo acustico, ma quando le dita cominciarono a fare troppo male a causa delle corde delle chitarre acustiche, nacque il desiderio di tornare elettrici.La combinazione ha voluto che poco tempo dopo questa decisione, si svolgessero un paio di serate al Jambalive di Rapallo con protagonisti gli "Acamporas", dove militano Edo e Numa, I "Ricochet", dove militano Fra batterista dei "Rockpit" e Aldo attuale cantante anche degli "Acamporas" e i volterrani "il Maniscalco Maldestro". Tutte le serate, alle quali ha partecipato anche Euge in versione spettatore, sono finite a jam session proprio di quelle canzoni anni 90.La cosa è nata da se.

Questa è l'attuale formazione:

EU: (ex Headcreep) - Voce
EDO: (Acamporas, Radioclash, Rockfm all stars band) - chitarra
NUMA: (Acamporas, Radioclash) - chitarra e Lasaaaagne
TONJO: (Il Maniscalco Maldestro, Baffo del destino) - basso e cori
BORRKIA: (Il Maniscalco Maldestro, Baffo del destino) - batteria e cori
JAHOPO: (Pezzi di ricambio, Elliot e le storie pese) - buon umore, risorse e metalli
Cena ore 20.30 concerto ore 22.30 ingresso gratuito

25 marzo 2008

Edo @ Rock Fm + Edo @ Patchuko + Edo @Rock n roll

Saluti. Oggi mando un post di quelli che vi racconto un po' di cose che mi riguardano.

Rock Fm
Oggi si terrà una riunione piuttosto importante che mi impedirà di andare in onda, la diretta tornerà domani dalle 17.

Patchuko
Devo ringraziare e abbracciare tutti coloro hanno partecipato alla bella serata di sabato scorso al Mep in occasione della prima data del Mojotic Festival. In primis sono contento perchè l'evento ha riscosso successo su ogni fronte, è come noto dalle nostre parti ( golfo del tigullio) non è del tutto scontato. Sono contento perchè ho visto la Patchuko People in piena forma e spero di poterla di nuovo far ballare in una delle prossime occasioni, magari supportato da un taraggio dell'impianto più adeguato di quello di sabato scorso. Sono contento perchè i Modena City Ramblers hanno fatto un ottimo show nonostate la cantante fosse fuori uso e ci fossero molti motivi per dubitare di loro. Sono contento perchè la collaborazione con i ragazzi del Mojotic, continua ad essere positiva e si consolida sempre di più. Sono contento per essere riuscito a fare una serata spero dignitosa, pur essendo assalito da uno stato emotivo piuttosto confuso per una serie di motivi, non ultimo quanto accaduto al porticciolo di Sestri venerdì notte.
Spedite le vostre foto o filmati a info@patchuko.com

IL Libro di Edo

Sono felice di poter annunciare che a settembre uscirà il mio libro grazie a Chinaski Edizioni. Un'opera checominciai quasi dieci anni fa e che finalmente sembra essere arrivata a compimento, dopo gli anni di pausa ai quali è stato costretto a causa dei miei impegni. Presto vi aggiornerò sui dettagli, potete starne certi.

Rockpit + Raduno al rock n roll


Ieri si sono svolte le sessioni di prova dei Rockpit per l'esordio elettrico che ci vedrà protagonisti in occasione del raduno/cena degli (Edo)ascoltatori il 29 marzo 2008 al Rock n roll di Milano http://www.rocknrollmilano.com/, se pensate di non essere a cena e quindi volete rinunciare alla prenotazione ditemelo a edo@radiorockfm.com

19 marzo 2008

Duff Mc Kagan: Noi in tour con i Led Zeppelin


Diversi organi di informazione hanno riportato la notizia secondo la quale i Velvet Revolver, per voce di Duff, sarebbero tra i primi della lista a fare da band di supporto alla tourneè dei Led Zeppelin che si terrà prossimamente. Sembra che i giochi siano fatti. Sia che i Led Zeppelin siano pronti al ritorno per una tourneè, sia che i Velvet Revolver apriranno i vari concerti.


Vedremo!


la 24 ore dei Cavalli Marci filmata dalla berny prod action nel 1997

WHITESNAKE e EUROPE: megashow italiano insieme !!!

Per tutti gli amanti dell'hard rock il prossimo 23 Luglio sarà una giornata indimenticabile. Sarà il giorno che WHITESNAKE e EUROPE si esibiranno in un memorabile show da co-headliner nella magnifica cornice di Villa Pisani a Stra, provincia di Venezia. Si tratterà di un evento unico, non solo sarà l'unica data italiana del package in questione, ma si tratterà dell'unica data europea! In nessun altro paese europeo infatti WHITESNAKE e EUROPE si esibiranno sullo stesso palco.
Chiuderanno lo show gli WHITESNAKE, ma anche gli EUROPE avranno a disposizione il tempo per un vero e proprio show da headliner. Il tutto sarà poi impreziosito da un opening act d'eccezione, i gallesi TIGERTAILZ che ritornano nel nostro paese dopo l'esibizione al Gods Of Metal 2007.

Re David e i suoi WHITESNAKE usciranno con il nuovo album "Good To Be Bad" a quasi venti anni dall'ultimo "Slip Of The Tongue"! Ma durante questi anni abbiamo avuto modo di ammirare WHITESNAKE dal vivo due volte in Italia, nel 2003 e nel 2006, e chi ha assistito allo show non può che convenire sul fatto che David Coverdale sia tuttora uno dei più grandi front-man in circolazione.

La set list dello show comprenderà, oltre agli estratti del nuovo album, tutti i grandi classici degli WHITESNAKE, da "Here I Go Again" a "Fool For Your Loving" a "Is This Love"
EUROPE invece non hanno ancora finito di registrare il nuovo album che vedrà la luce a inizio 2009, ma saranno impegnati in una serie di show europei la prossima estate e questo con il combo di David Coverdale è uno dei più prestigiosi dell'intero tour. Anche in questo caso, chi ha avuto modo di ammirarli nei loro tour italiani di supporto a "Secret Society" e "Start From The Dark" non potrà far altro che ammettere che siamo di fronte ad un live-act micidiale.
Anche per EUROPE si preannuncia una scaletta piena zeppa di grandi classici, "The Final Countdown" su tutte.

Ad aprire le danze, come detto, ci penseranno i gallesi TIGERTAILZ che ritornano nel nostro paese con il loro oltraggioso glam rock 'n' roll.

Ecco i dettagli dello show:

WHITESNAKE + EUROPE + Tigertailz
23.07 Stra (Ve), Villa Pisani

Biglietti in vendita a partire dalle 12.00 di Giovedi 20 Marzo su www.ticketone.it e rete collegata. Nelle altre rivendite autorizzate dalla settimana successiva
Prezzo del biglietto € 45,00 + diritti di prevendita

!!

...e così ci hai pensato tu a darmi il ben servito.

In questi giorni mi sono sentito ansioso ed agitato come un animale che sente arrivare una tempesta o un terremoto, me la sentivo, ed è arrivata.
La speranza è sempre stata l'ultima a morire, ma anche il buon senso mi spingeva a pensare che le cose tra noi non sarebbero finite.

Ora sono intontito, perchè non si può più tornare indietro e la mia vita è destinata a cambiare radicalmente, ma alla fine fa parte del gioco e cercherò di tirarmi su i pantaloni da solo, come ho sempre fatto.

Per tutti voi lettori del blog:

In questo blog, continuerà a venir detta la verità, come è sempre stato, perchè da un certo punto di vista è questo il motivo per il quale è stato creato, per dire la verità anche nell'eventualità che la mia "voce" non vi possa più raggiungere.

Tra una settimana esatta, mercoledì prossimo, potrò essere più chiaro.

18 marzo 2008

Nick Cave and the bad Seeds in Italia


in Italia per 4 date:

28 maggio MILANO Alcatraz
30 maggio S. FIORENTINO (FI) Villa Solaria
31 maggio PERUGIA Villa Fidelia
1° giugno ROMA Tendastrisce

SUPPORTER: Ed Kuepper & Jeffrey Wegner


NICK CAVE & THE BAD SEEDS arrivano in Italia per quattro straordinari concerti, che seguono la recente pubblicazione del loro quattordicesimo album, DIG, LAZARUS, DIG!!!.

DIG, LAZARUS, DIG!!!, seguito dell’esaustivo doppio album del 2004 Abattoir Blues / The Lyre of Orpheus è descritto da Cave come “un’emorragia di parole e idee”.
DIG, LAZARUS, DIG!!! è eloquente; è elusivo, allusivo e illusivo, una febbrile narrazione poetica che si snoda attraverso i passaggi cruciali della civiltà occidentale, da Omero a Freud, dalla Bibbia al Beat, inserendo qua e là un proprio cast di personaggi mitologici.
DIG, LAZARUS, DIG!!! è stato registrato da Cave, Mick Harvey, Warren Ellis, Martyn Casey, Jim Sclavunos, Thomas Wydler, James Johnston e Conway Savage presso lo studio State of the Ark di Londra.

I biglietti per tutte le date italiane di NICK CAVE & THE BAD SEEDS saranno in vendita dal 18 marzo tramite il circuito TicketOne http://www.ticketone.it/ e dal 25 marzo nei punti vendita Listicket e nelle prevendite autorizzate.

Costo dei biglietti per la data di Milano: 38 euro + prevendita
Costo dei biglietti per la data di Sesto Fiorentino (FI): 30 euro + prevendita
Costo dei biglietti per la data di Perugia: 30 euro + prevendita
Costo dei biglietti per la data di Roma: 38 euro + prevendita

Per ulteriori informazioni: Milano Concerti (a Live Nation company)
Tel.: 02.53006501 - e-mail: info@milanoconcerti.net - web: http://www.livenation.it/

17 marzo 2008

MASTERS OF REALITY: in Italia!


I leggendari MASTERS OF REALITY, fondatori della scena stoner di Palm Springs e padri putativi di bands quali Kyuss e Queens Of The Stone Age arrivano finalmente in Italia per un unico attesissimo show nel mese di Giugno. Nel frattempo verrà pubblicato il nuovo album a ben quattro anni dal precedente. Ecco i dettagli dello show

MASTERS OF REALITY

01.06
Milano, Music Drome

Domino dei Masters of reality




eh...i Kyuss

update

La band è capitanata da Chris Goss colui che produsse tra gli altri Qotsa (Qotsa, Rated, Song for the deaf e Lullabies to paralyze), Mark Lanegan, Desert session, Melissa Auf Der Maur, coprodotto Kyuss, Soulwax, Nebula e ospitò all'interno dei precedenti lavori Josh Homme e Nick Olivieri. Imperdibile il live Flack n Flight del 2003

Stone Temple Pilots


Eccoli in versione 2008...Scott permettendo...

14 marzo 2008

!

E' 7 anni che ti vivo con passione. E' ovvio che per me ne è sempre valsa la pena, ma tu non ti sei mai degnata di girati un attimo a dire grazie!
La forza di continuare a far si che tutto continuasse, l'ho sempre dovuta trovare da solo nelle piccole soddisfazioni che mi ha dato il rapporto con te, cercando di vedere il lato positivo delle cose tra le tue "comunicazioni" che si sono sempre divise in brutte e meno brutte!

Oggi più che mai ho l'impressione che sono stato l'unico di noi a crescere, tu te ne sei stata li, impassibile, apatica con quella solita espressione sul volto come se fossi una vecchia puttana che stanca di prestare servizio mi dice "hey bello se vuoi divertirti con me ho l'esperienza per mandarti al settimo cielo, ma se non vuoi per me è uguale".

Quello che mi snerva è che sei come un pusher sfigato che mi da sempre la stessa dose di eroina da sette anni! Ormai sono tossico e ne ho bisogno di più e tu te ne strafotti.

Ok ok, magari non è tutta colpa tua, ma sappi che per la prima volta nella mia vita, stanotte, ho pensato che forse è il caso di smettere di insistere.

Occhio, perchè se mai dovessi arrivare prima di te alla decisione che il nostro rapporto deve interrompersi, mi perderai per sempre. Di solito non amo portare rancore, ma dipende dal male che mi è stato fatto e dalla merda che ho ingoiato e al momento è tanta!

13 marzo 2008

I Sex Pistols gratis al Traffic di Torino

comunicato stampa
TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL 2008
V EDIZIONE

DALL’8 AL 12 LUGLIO A TORINO

Venerdì 11 luglio: sex pistols



Giunto alla sua quinta edizione, TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL rinnova l’appuntamento estivo con la città di Torino, dove dall’8 al 12 luglio la migliore musica internazionale sarà protagonista di uno dei festival più importanti su scala continentale che, come vuole la tradizione, ha nella completa gratuità una delle sue caratteristiche principali.

Il cast sarà come sempre di assoluto rilievo e a dimostrarlo è il primo nome confermato, quello dei leggendari Sex Pistols, padri fondatori del punk, che si esibiranno venerdì 11 luglio, sul main stage al Parco della Pellerina (dove si prevede un’affluenza record, considerando che l’ingresso al concerto dei Sex Pistols è libero così come, in realtà, da sempre è libero per tutti i concerti del Traffic Torino Free Festival).



TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL non è solo uni dei più grandi appuntamenti musicali italiani ma si contraddistingue anche per la ricchezza del programma di attività collaterali sparse in tutta la città. Anche quest’anno gli eventi di TRAFFIC si svolgeranno in diversi luoghi simbolici di Torino: il Parco della Pellerina (per il main stage) i Murazzi del Po (gli appuntamenti del nightclubbing), la suggestiva e centralissima cornice dei Giardini Reali (sede della sezione musical-letteraria Word Jockeys e punto d’accoglienza, ritrovo e ristoro pomeridiano), il Museo Nazionale del Cinema e le gallerie d’arte del centro. I luoghi del festival saranno collegati tra loro con navette gratuite.

SID VICIOUS a CABLE TV 78


Nelle prime quattro edizioni (dal 2004 al 2007), il TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL ha visto la partecipazione complessiva di circa 600.000 mila spettatori provenienti da tutta Italia e dai paesi europei.

Risultati raggiunti grazie alla partecipazione di artisti del calibro di: 808 state, Africa Unite, Antony & the Johnson, Aphex Twin, Arctic Monkeys, Art Brut, Asia Argento, Franco Battiato, Baustelle, Bright Eyes, Caparezza, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Chris Cunningham, Cocorosie, Daft Punk, Felix da Housecat, Franz Ferdinand, Gogol Bordello, Richard Hawley, Iggy pop and the Stooges, Jaga Jazzist, Joan As Police Woman, LCD soundsystem, Linea 77, Lura, Shane MacGowan, Manu Chao, New Order, Orchestra Baobab, Roy Paci, Pan Sonic, Lou Reed, Marc Ribot, Virginia Rodriguez, The Strokes, Subsonica, Throbbing Gristle e molti altri.
Il Traffic festival


L’ultima edizione del festival ha presentato un’importante novità: la realizzazione di “IZZ TRU’ – Storie del Traffic 07”, un film documentario che racconta il dietro le quinte: dagli allestimenti a tutto ciò che accade mentre l’artista si esibisce sul palco.

La direzione artistica di TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL è affidata a Max Casacci dei Subsonica, Fabrizio Gargarone (direttore di Hiroshima Mon Amour), Alberto Campo (critico musicale di Repubblica e caporedattore di Rumore) e Cosimo Ammendolia (direttore di Suoneria), fautori del successo del festival torinese in collaborazione con la Città di Torino e la Regione Piemonte

Per informazioni al pubblico: www.TRAFFICFESTIVAL.COM

Gli Iron Maiden escono in download con le vecchie hit e Bruce Dickinson scrive un film


com stampa



Sull’onda del successo travolgente dell’attuale ‘Somewhere Back In Time World Tour ‘08’, e del recente DVD N.1 di vendite, ‘Live After Death’, la EMI è fiera di pubblicare un album molto speciale il prossimo 12 maggio (9 maggio in Italia), per segnare la prima decade della straordinaria carriera del gruppo. L’album celebra l’essenza dell’attuale tour includendo le tracce più rappresentative tratte dai primi sette album di studio e un album live, registrati tra il 1980 e il 1989. Ed è giustamente intitolato ‘SOMEWHERE BACK IN TIME’ (scaletta completa in fondo al comunicato).

In un tentativo senza precedenti di permettere ai fan più giovani di ascoltare, capire e apprezzare la qualità di queste registrazioni, la EMI lancia l’esclusivo SOMEWHERE BEST IN SOUND con cui i curiosi/avventurosi potranno scaricare l’intero album gratuitamente dal sito http://www.ironmaiden.com/ come file audio ad alta qualità (WMA), che di solito è di una potenza di 320 kbps. I fan potranno quindi ascoltare interamente l’album come e quando vorranno, per ben tre volte prima che il file scada. L’ascoltatore avrà la possibilità di comprare l’album scaricandolo come un normale DRM-free (così potrà poi copiare l’album o farne quel che vuole).

Il Manager Rod Smallwood spiega l’idea dietro a questa mossa innovativa:

"I Maiden hanno un immenso catalogo ritenuto di gran valore dai fan e dai media. Tuttavia ci rendiamo conto che i fan, che continuano ad aumentare, sono molto giovani e non si può pretendere che conoscano i primi album. Ed è per questo che abbiamo messo insieme questa raccolta, per loro. Molti dei nostri fan non erano neanche nati quando gli album originali uscirono, eppure sorprendentemente sembra che conoscano tutte le parole quando cantano con il gruppo ai concerti! Ci rendiamo anche conto che il concetto di ‘album’ sia ormai fuori moda, con artisti pop generati dalla tv, che hanno un paio di ‘hit’ pubblicate insieme a canzoni ‘riempitive’, per album altrettanto riempitivi che diventano presto datati. Quindi questa è sia un’introduzione alla storia discografica del gruppo, che una possibilità per i fan più giovani di provare un intero album dei Maiden e rendersi conto che questa è la roba vera! Volevamo dare ai ragazzi di oggi una giusta occasione di ascoltare la musica come l’abbiamo ascoltata noi per la prima volta ai nostri tempi, quando la andavamo ad ascoltare nei negozi di dischi – massima qualità del suono, quando volevi e dove volevi, in modo da poter assorbire la musica e le parole che rendono gli Iron Maiden il fenomeno che sono. Quale modo migliore se non usare i mezzi moderni e un download di alta qualità! Purtroppo il WMA (Windows Media Audio) non è compatibile con Mac o iPod, ma crediamo che i nostri giovani fan siano utilizzatori provetti delle moderne tecnologie e noi gli forniremo semplici istruzioni dal nostro sito per chiunque ne abbia bisogno.“



La scaletta completa dell’album ‘Somewhere Back In Time’ è:

Churchill Speech (0.49)
Aces High (4.36)
2 Minutes To Midnight (6.00)
The Trooper (4.11)
Wasted Years (5.06)
Children Of The Damned (4.35)
The Number of The Beast (4.53)
Run To The Hills (3.53)
Phantom Of The Opera – Live (7.21)
The Evil That Men Do (4.34)
Wrathchild – Live (3.07)
Can I Play With Madness (3.31)
Powerslave (6.47)
Hallowed Be Thy Name (7.12)
Iron Maiden – Live (4.50)



Oltre a suonare per due ore sul palco con gli Iron Maiden e poi calarsi nell’uniforme da capitano e pilotare il gruppo, 50 tecnici, 12 tonnellate di equipaggiamento e il palco, in giro per il mondo (50.000 miglia, 10 paesi e 21 città!) sullo specialeBoeing 757 chiamato ‘Ed Force One', Bruce Dickinson ha anche mosso i primi passi nel mondo dei film e ha partecipato alla sceneggiatura del nuovo thriller sovrannaturale ‘Chemical Wedding ', che uscirà nelle sale inglesi all’inizio dell’estate.



Il film è diretto da Julian Doyle, che ha scritto la sceneggiatura insieme a Bruce e che conobbe gli Iron Maiden nel lontano 1988, quando scrisse e diresse l’intrigante video di 'Can I Play With Madness'. 'Chemical Wedding’ verrà presentato al Film Festival di Cannes il prossimo 17 maggio, quando Bruce volerà con l’Ed Force One pieno di VIP ad una visione speciale del film. Il protagonista del film è Simon Callow nei panni del Professor Haddo, una reincarnazione di Aleister Crowley, una volta soprannominato “l’uomo più cattivo della Gran Bretagna”.



Il 18 marzo esce la colonna sonora Body of war.


E' stata rivelata la tracklist di 'Body Of War: Songs That Inspired An Iraq War Veteran', compilation in uscita il 18 Marzo 2008 (giorno del quinto anniversario dell'inizio della guerra in Iraq).

Il disco è la colonna sonora di un film documentario basato sulla storia vera di Tomas Young un venticinquenne costretto alla sedia rotelle rediuce dalla guerra in Iraq.

Oltre al duetto dal vivo su 'No more', scritta per l'occasione da Eddie Vedder suonata con Ben Harper al Lollapalooza 2007, sono presenti i Pearl Jam con una versione dal vivo di 'Masters of war' di Bob Dylan. E' stato lanciato un sito web per supportare questa uscita.

Di seguito, tracklist e copertina dell'album:

Disc One
“Hero's Song” - Brendan James
“American Terrorist” - Lupe Fiasco
“Light Up Ya Lighter” - Michael Franti & Spearhead
“Guerilla Radio” - Rage Against The Machine
“Son Of A Bush” - Public Enemy
“Empty Walls” - Serj Tankian
“Let Them Eat War” - Bad Religion
“White People For Peace” - Against Me!
“Letter From Iraq” - Bouncing Souls
“War” - Dilated Peoples
“Overcome (The Recapitulation)” - RX Bandits
“Fields Of Agony” - No Use For A Name
“Bushonomics” - Talib Kweli & Cornel West
“The 4th Branch” - Immortal Technique
“B.Y.O.B.” - System Of A Down
“No More” (Live) - Eddie Vedder & Ben Harper

Disc Two
“Devils & Dust” - Bruce Springsteen
“Masters Of War” (Live) - Pearl Jam
“When The President Talks To God” - Bright Eyes
“Gimme Some Truth” - John Lennon
“The Restless Consumer” - Neil Young
“Battle Hymns” - The Nightwatchman
“Anthrax” - Kimya Dawson
“WMD” - Blow Up Hollywood
“State Of The Union” - David Ford
“Yo George” - Tori Amos
“Love Vigilantes” - Laura Cantrell
“Black Rain” - Ben Harper
“To Kill The Child” - Roger Waters
“Day After Tomorrow” - Tom Waits



Eddie Vedder discute con Thomas Young


Il trailer del film



12 marzo 2008

The Battles, "Atlas". Storia di un video che mi ha ipnotizzato


Facevo zapping tra i mille canali di Sky e passando da Rock Tv (ciao Andrea, so che ogni tanto passi di qui) rimasi colpito da questo video.


Prima di tutto dalle immagini! Nel clip la band suona in una scatola di plexyglass che galleggia nel buio che mi fa immediatamente voler sapere tutto del regista. Si chiama Timothy Saccenti ed è un fotografo di New York che ha lavorato sia come fotografo sia come regista per clienti del calibro di "Tv on the Radio", "Fatboyslim", "Lcd Soundsystem" ecc.

Continuando a guardare il clip, ad un tratto avverto un infernale intruglio sonoro, corrosivo, ipnotico, dall'ambientazione industrial verde acido che non annichilisce su se stesso, ma sferraglia ad alta velocità, incurante di cosa lo stia circondando, sui binari di un beat simile a quello di the beautiful people di Marylin Manson. Si tratta del video dei The Battles, una band di New York che a prima vista sembra la "solita" nuova indie band figlia di Strokes e Franz Ferdinand, che però ricorda di più i Rapture di House of Jealous lover, ma traffica con dei macchinari sonori più vicini ai Pink Floyd di Syd Barrett.

Il tutto mi ha stranamente affascinato, dico stranamente perchè è abbastanza chiaro che i loro riferimenti musicali sono ben distanti dai miei, al punto che non riesco nemmeno ad immaginarmeli. Il loro disco "Mirrored" è uscito l'anno scorso quindi, sto scoprendo l'acqua calda, ma la condivido con voi. Buon bagno.

Questo è il famoso video di "atlas", del quale non posso più fare a meno



Questa è Atlas dal vivo.
La band sarà in Europa a maggio, ma per adesso non in Italia.

Mojotic Festival + Patchuko

MOJOTIC FeSTiVaL 2008
Mojotic presenta… MOJOTIC FeSTiVaL 2008

C/o Discoteca Mep - Sestri Levante (GE)
_____________________________________
Sabato 22 Marzo 2008 - MODENA CITY RAMBLERS
Giovedì 10 Aprile 2008 - GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS
Giovedì 24 Aprile 2008 - BAUSTELLE
_____________________________________
Apertura ore 21.30 Inizio Concerto ore 22.00

Afterparty inna PATCHUKO Style in consolle Edo Rossi, ore 00.30


I biglietti dei concerti saranno disponibili presso:
DISCO CLUB - GENOVA, Via S.Vincenzo, 28/R
DUE ERRE LIBRI - SESTRI LEVANTE, Via XXV Aprile, 146
GOOD MUSIC - CHIAVARI, Porto Turistico, box 3

Prezzi:
22/03/2008 13euro in prevendita / 15euro alla cassa
10/04/2008 15euro in prevendita
24/04/2008 13euro in prevendita / 15euro alla cassa
Dopo mezzanotte il biglietto costerà 10 euro.


Per prenotazione tavoli: 339.40.99.496 – 328.00.33.920 – 347.24.71.228Per informazioni: info@mojotic.it

www.patchuko.com

11 marzo 2008

Deep Purple in Italia 2008


COMUNICATO STAMPA

Barley Arts
presenta

DEEP PURPLE

DOPO I 9 SOLD-OUT DEL 2007 CON OLTRE 40MILA PRESENZE
I DEEP PURPLE TORNANO NELL’ESTATE 2008 IN ITALIA PER 5 CONCERTI TRA FESTIVAL E TEATRI


Gli appuntamenti sono fissati per il 12 luglio al Pistoia Blues Festival, il 13 al Colonia Sonora di Torino, il 15 e il 16 al Teatro Smeraldo di Milano e il 18 al Castello di Villafranca, Verona.

A otto mesi di distanza dalle ultime tre date italiane sold out in novembre 2007 (ma nel corso dell’anno i concerti in Italia sono stati addirittura 9 e tutti esauriti!) i Deep Purple annunciano di tornare quest’estate in Italia per 5 concerti.

La scelta del teatro milanese viene confermata sull’onda del grande successo che il quintetto inglese ha riscosso in uno tra i più grandi teatri europei, l’Olympia di Parigi, lo scorso 18 Novembre, dove la band ha mischiato la potenza del rock alle atmosfere barocche e psichedeliche che ne hanno caratterizzato gli esordi.

Dal vivo sono una vera macchina rock grazie al carisma immutato del cantante Ian Gillan, alla ritmica serrata composta dal bassista Roger Glover e dal batterista Ian Paice e ai due musicisti di livello assoluto, il chitarrista Steve Morse e il tastierista Don Airey che li affiancano ormai da più di dieci anni. In due ore di concerto i Deep Purple ripercorreranno la propria storia, attraverso quelle che sono diventate vere pietre miliari della musica rock come ‘Highway Star’, ‘Smoke On The Water’, ‘Hush’, ‘Black Night’ e altre, fra le quali non mancheranno estratti da ‘Rapture of The Deep’, l’ultimo disco in studio uscito nel 2005 su etichetta Edel, in uno spettacolo dal puro sapore rock.

SABATO 12 LUGLIO - PISTOIA PIAZZA DUOMO@PISTOIA BLUES FESTIVAL
Ingresso: 38€ (tribuna numerata), 30€ (posto unico) + prev
DOMENICA 13 LUGLIO - TORINO COLONIA SONORA
Ingresso: 32€ + prev. (posto unico)
MARTEDì 15 - 16 LUGLIO - MILANO TEATRO SMERALDO
Ingresso: 70€ (poltronissima centrale), 55€ (poltronissima laterale), 45€ (balconata) + prev. VENERDì 18 LUGLIO - VERONA CASTELLO DI VILLAFRANCA
Ingresso: 35€ + prev. (posto unico)

info@barleyarts.com http://www.deeppurple.com/ http://www.barleyarts.com/
Smoke on the water a Varese




Foto dei Deep Purple a varese by Gibson 69
http://edorossi.blogspot.com/2007/12/foto-deep-purple-varese.html
http://edorossi.blogspot.com/2007/12/foto-deep-purple-varese-part-2.html

Queen e Paul Rodgers in Italia a settembre?




Da tempo si vocifera sulla possibilie tourneè promozionale dei Queen + Paul Rodgers che seguirebbe l'uscita del nuovo disco, attualmente in cantiere.


Il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni ha riportato che secondo fonti attendibili, la band sarà in tour in Europa il prossimo autunno e sarebbero previste addirittura due tappe italiane a Roma e a Verona.


Il tutto è possibilie considerato che alrtri rumors riguardano altre tappe europee in trattativa come Budapest Parigi Danzica, Vienna e la 02 Arena di Londra. Già confermata invece la doppia data a Mosca (16/17/ settembre 2008)


Da http://www.queenitalia.it/:
"Sembrerebbe inoltre che le prevendite per TUTTE le date europee del nuovo tour inizieranno il prossimo 5 aprile (fonte: http://queentour2005.wegotit.at/) Ovviamente, fino a quando non ci sarà una comunicazione ufficiale dall'entourage dei Queen, tutte queste voci che accompagnano l'attesa per il nuovo tour sono solo GOSSIP (... e Milano?...). Ma sembra ormai certo che avremo notizie ufficiali presto... Tenete d'occhio quindi i siti internet ufficiali di riferimento: www.brianmay.com www.queenonline.com www.queenpluspaulrodgers.com ed ovviamente il nostro forum: http://queenitalia.it/portale/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=59134#59134 "

Questo è il singolo natalizio anche un po' troppo lennoniano
"Say it's not true (Studio Vsn 2007) "

Foto Him all' Alcatraz di Milano il 6/03/08

Emerson Burton


Ville Valo


Him
Lily Lazer


Ecco alcuni scatti dalla redazione del nostro sito http://www.radiorockfm.com/

10 marzo 2008

Acamporas, Live @ La Cattedrale Cusano Milanino

Ecco il filmato inedito dell'apparizione dei "miei" Acamporas a La Cattedrale di Cusano Milanino (Mi) il 15 febbraio scorso. Fatevi un'idea...lasciate qualche commento se vi va.

Questa è Swimming in Stones

video

(Grazie Peter Shadow per le riprese)

Il film su Joe Strummer nella tua città.

da http://www.radioclash.it/




SPECIALE “THE FUTURE IS UNWRITTEN”,
IL FILM SU JOE STRUMMER
ULTIME NEWS… ULTIME NEWS…ULTIME NEWS

Ecco le sale in cui il film è in programmazione questa settimana. In alcune città il film cambierà sala :

ANCONA CINEMA AZZURRO 2
CESENA CINEMA SAN BIAGIO DA VENERDI’ 07/03/2008
PIACENZA CINEMA CORSO DA VENERDI’ 07/03/2008
CAGLIARI CINEMA SESTU
FIRENZE CINEMA SPAZIOUNO DA VENERDI’ 07/03/2008
GENOVA CINEMA CITY DA VENERDI’ 07/03/2008
MILANO CINEMA CENTRALE DA VENERDI’ 07/03/2008
NAPOLI CINEMA ACADEMY ASTRA DA VENERDI’ 07/03/2008
PADOVA CINEMA PORTO ASTRA SINO AL 6/03/2008
CINEMA EXCELSIOR DA VENERDI’ 07/03/2008
UDINE CINEMA VISIONARIO 11
ROMA CINEMA FIAMMA SINO AL 06/03/2008
CINEMA METROPOLITAN DA VENERDI’ 07/03/2008
TORINO CINEMA NAZIONALE SINO AL 06/03/2008
CINEMA ELISEO DA VENERDI’ 07/03/2008


Ecco il trailer

Rage Against the machine in Italia. Ora è ufficiale. 14/06 Modena


UNICA DATA ITALIANA

14 GIUGNO 2008
MODENA, STADIO BRAGLIA


Anche l’Italia sarà una delle tappe dell’attesissimo tour dei Rage Against The Machine, che segna la riunione di una delle più grandi band del mondo.

Già annunciate tempo fa date nei più importanti festival estivi europei, tra cui Pinkpop in Olanda, Rock Am Ring e Rock Im Park in Germania, e T in The Park in Scozia.

E ora è finalmente ufficiale anche l’unica data italiana, il 14 giugno allo Stadio Braglia di Modena.


Costo dei biglietti

TRIBUNA NUMERATA: 40 euro + prevendita
PRATO, CURVA, TRIBUNA NON NUMERATA: 32 euro + prevendita

I biglietti per l’unica data italiana dei Rage Against The Machine saranno in vendita dal 12 marzo tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e 19 marzo nei punti vendita Listicket www.listicket.it e nelle prevendite autorizzate.

Per maggiori informazioni Milano Concerti (a Live Nation company)
02 53006501 – info@milanoconcerti.net – www.milanoconcerti.net

06 marzo 2008

Tornano gli Afterhours

Il 2 maggio uscirà il nuovo disco "I milanesi ammazzano il sabato" della storica band milanese Afterhours. La band ha messo sul proprio myspace.com/weareafterhours la nuova " è solo febbre" correlata dal video che potete vedere qui sotto.


E' solo febbre

Aggiungi al mio profilo altri Video

All Music, dedicherà uno speciale del programma "I Love Rock n roll" condotto dall'amica Elena Di Cioccio alla band che andrà in onda in replica Repliche di "I Love Rock’n’Roll" - sabato 8/3 ore 17:00 - domenica 9/3 ore 15:00

Foto Megadeth all'Alcatraz di Milano By Nino


Foto Megadeth a Milano all'alcatraz


(review to come...)

on stage



Qui sono con Peter The shadow ( la mia redazione a Rock Fm) nel backstage dell'Alcatraz

Il Grande James Lo Menzo con la grande Cristina Scabbia




Scene di backstage, di spalle anche Claudia di rock fm



La Dean vmnt "Angel of death" di Mustaine


Scatti di Nino ( commenta su tommylee@tiscali.it)


Mettere il video di Cristina con Dave a Milano sarebbe ingiusto perchè come noto il microfono della cantante dei Lacuna era spento..credo sarebbe dovuta venire così, come a Sydney.

Rockpit acustici al Last Beach (stasera 6/3)

L'intima e calorosa cornice del Last Beach di Cavi di Lavagna farà da contorno al concerto in versione acustica dei nostri Rockpit.

Quella di stasera sarà l'ultima data in versione acustica del progetto piuttosto goliardico volto a risuonare le canzoni dei "nostri tempi" in un ping pong tra gli anni 70 e 90, che da fine mese, prenderà corpo in versione elettrica, con l'innesto dei "maldestri" Borrkia e Tonjo.

Rockpit

(dai metallica ai nirvana dai pearl jam ai gnr dai rolling stones agli stp dai creedence ai velvet revolver)

Eu ( Vocals, guitar)
Edo ( Lead guitars, doubleneck guitar & lil vocals)
Numa (Guitars, Bass, Vocals)

TONIGHT!

Last Beach

Cavi di Lavagna (GE)


www.myspace.com/edorossi
www.myspace.com/eugeo (su questo spazio si possono ascoltare alcuni assaggi di rockpit acustici)

Ore 22.00

ingresso gratuito

05 marzo 2008

Aggiornamenti Gods of Metal 2008

Gli Airbourne al Gods, un po' di hard rock asidissiano tra gli dei del Metal

comunicato stampa

Grande notizia per tutti gli amanti dell'hard rock di matrice australiana. AIRBOURNE infatti sono stati ufficialmente confermati nella giornata di Venerdi 27 Giugno. Quelli che da più parti vengono definiti come i nuovi AC/DC andranno a sostituire i tedeschi In Extremo, che purtroppo devono a malincuore rinunciare al festival.


Airbourne




Per tutti i fans degli In Extremo diciamo comunque di non disperare, a breve annunceremo una nuova loro data italiana.In ogni caso avremo la possibilità di ammirare AIRBOURNE, che con il loro rock 'n' roll adrenalinico non mancheranno di farci saltare e dimenare come ossessi!

Sempre nella giornata di Venerdi 27 Giugno confermata Miss LAUREN HARRIS!!


Lauren Harris




GODS OF METAL 2008

27, 28, 29 Giugno - Bologna, Arena Parco Nord

Bands confermate ad oggi

Venerdi 27 Giugno
IRON MAIDEN (con la leggendaria produzione Egizia del periodo Powerslave)
AVENGED SEVENFOLD
ROSE TATTO
OAPOCALYPTICA
AIRBOURNE
LAUREN HARRIS
KINGCROW

Sabato 28 Giugno
SLAYER
CARCASS
MESHUGGAH
TESTAMENT
AT THE GATES
tba
tba

Domenica 29 Giugno
JUDAS PRIEST
ICED EARTH (con Matt Barlow alla voce)
YNGWIE MALMSTEEN
MORBID ANGEL
OBITUARY
ENSLAVED
INFERNAL POETRY
NIGHTMARE

Biglietti acquistabili su Ticketone cliccando qui e nelle altre rivendite autorizzate.Prezzi:3 Day Ticket : 90 Euro + diritti di prevenditaIngresso al giorno singolo: 55 Euro + diritti di prevendita- CAMPEGGIO: in seguito a un recente sopralluogo è stata definita l'area camping all'interno di Parco Nord a Bologna. Quindi, come precedentemente comunicato, sarà disponibile il campeggio interno al Parco Nord e, udite udite, sarà GRATUITO ! Ulteriori informazioni a breve. Oltre al camping interno e gratuito ci sarà la possibilità di alloggiare anche presso gli hotel e ostelli della zona, oltre al Camping Città di Bologna che si trova proprio accanto al Parco Nord. Invieremo a brevissimo una comunicazione con informazioni in merito.- BUS PER IL GODS: Live Bus per Gods Of Metal dalle principali città italiane. Al momento approntato il servizio da Milano, Roma, Firenze, Verona e Napoli. Per tutte le info cliccate qui UP THE GODS!!
Live
http://www.liveinitaly.com/
http://www.godsofmetal.t/
www.myspace.com/liveinitaly
www.myspace.com/godsofmetalfestival

04 marzo 2008

Rage Against the machine in Italia a modena il 15 giugno 2008?Update

è quanto emerso nel precedente post dalle parole di Roberto De Luca organizzatore dell'heineken jamming festival rammaricandosi di non poterli avere nella sua manifestazione...da confermare??? Forse le cose sono mutate mentre le diceva?

Qui i Rage Against the machine ad Aukland al controverso Big Day Out




Update
Il sito dei Rage ha annunciato nella giornata di ieri la partecipazione come headliner per il 15 giugno al Nova rock Nickelsdorf/Burgenland, dove saranno i Rage il 15/06?

Heineken Jamming Festival 2008.

Heineken Jamming Festival 2008.
Dal 20 al 22 giugno, confermata la Location, il parco San Giuliano di Mestre diventa la nuova casa del Festival.

Sex Pistols, Police, Vasco, ma anche Linkin Park, Chris Cornell, Counting Crows, Alanis Moristette, Iggy Pop and the Stoogies, Marlene Kuntz, Matmata, Linea 77.

Nessun recupero dei Pearl Jam perchè non sono in tour. Niente Rage causa motivi familiari della moglie del batterista incinta.

Ecco l'ansa:


MUSICA: HEINEKEN RIPARTE DA VASCO, SEX PISTOLS, POLICE /ANSA
DAL 20 AL 22 GIUGNO, FESTIVAL TORNA A VENEZIA DOPO IL TORNADO
(ANSA) - MILANO, 4 MAR - Vasco Rossi, i Police, i Linkin Park
e i Sex Pistols saranno i protagonisti dell'undicesimo Heineken
Jammin Festival, che si terra' dal 20 al 22 giugno al Parco San
Giuliano di Venezia, che ospito' l'ultima edizione della
kermesse, funestata da un 'down burst', una sorta di uragano che
fece 18 feriti e comporto' la chiusura anticipata della
manifestazione.
Sulla scelta di tornare a Venezia, l'organizzatore Roberto De
Luca sdrammatizza con una battuta: ''durante la guerra ci si
rifugiava sempre dove era appena caduta una bomba...'', ma poi
sottolinea che ''il fenomeno dell'anno scorso non era
prevedibile da nessun ufficio meteorologico, anche la perizia
depositata dalla commissione incaricata dal giudice ha
confermato l'assoluta importanza di quest'evento atmosferico''.
Tanto che per giugno ''non si prevede una sicurezza diversa
dal solito, quello che era stato fatto nel 2007 era
assolutamente all'altezza, ma nulla puo' fermare un vento che
soffia a piu' di 150 chilometri all'ora''. Rispetto all'ultima
edizione, ''l'unica cosa diversa e' la riduzione della capienza
a 80 mila persone al giorno, ma non ha niente a che fare con la
sicurezza''. A sottolineare la coesione tra organizzazione e
luogo, la presenza, oggi alla conferenza stampa di Milano, delle
autorita' locali. Il sindaco di Venezia Massimo Cacciari ha
ricordato che ''la commissione prefettizia, che ci sara' anche
quest'anno, lo scorso aveva dato parere favorevole a tutto: non
si puo' ipotizzare uno tsunami per ogni spettacolo, per ogni
evento ci sono standard di sicurezza verificati da una
commissione''. ''Non tutto il male comunque, viene per nuocere''
ha aggiunto Cacciari, ricordando che ''subito dopo il tornado,
io e De Luca abbiamo deciso che avremmo rifatto comunque il
festival li', l'anno dopo''. Dove, ha confermato De Luca,
restera' anche per le prossime edizioni.
La kermesse rock si sposta quindi definitivamente dalla sede
storica di Imola a quella scelta per il decennale. A garantire
la continuita', la presenza di Vasco, di cui si dichiara fan
persino il sindaco Cacciari. Nell'ambito del suo tour, il rocker
il 21 giugno presentera' al Jammin il suo nuovo album, in uscita
il 28 marzo, 'Il mondo che vorrei'. Prima di lui, sul palco,
gruppi emergenti come No conventional sound, Mab e Matmata,
oltre ai Marlene Kuntz. Il 20 giugno sara' Iggy Pop, nella sua
unica data italiana con gli Stooges, ad aprire il festival. Dopo
l' 'iguana', palco e microfono a Chris Cornell, storica voce dei
Soundgarden, in versione solista, e ai torinesi Linea 77.
Co-headliner della giornata, i fondatori del punk, i Sex
Pistols, e i padrini del nu metal, i Linkin Park.
Quella di domenica 22 giugno, invece, potrebbe essere
l'ultima occasione italiana per vedere insieme i Police: pare
infatti che dopo questa tournee, la band di Sting si sciogliera'
definitivamente. A preparare il pubblico alla loro ultima
apparizione, il rock di Counting Crows, Baustelle e Alanis
Morisette. De Luca avrebbe voluto nel cast anche alcuni gruppi
previsti e poi saltati l'anno scorso, ma ''i Pearl Jam non
saranno in tour e la moglie del batterista dei Rage Against The
Machine deve partorire proprio intorno al 20, quindi il gruppo
ha fissato come ultima data il 15 giugno, giorno in cui -
anticipa - si esibiranno allo stadio di Modena''. Sull'eta'
media dei protagonisti del festival, De Luca nota che ''il
problema e' che manca una nuova generazione di musicisti, senno'
non si spiegherebbe il successo di Madonna o degli Stones''.
(ANSA).

GGD
04-MAR-08 16:55

Ci vediamo il 6 Marzo al Last Beach a Cavi di Lavagna.





Il 6 marzo 2008 si terrà l'inaugurazione della nuova stagione "live" del Last Beach di Cavi di Lavagna (GE).

Cowboy Edo

Saranno i Rockpit (classic rock 70/90) ad esibirsi per primi in versione acustica con la consueta dose di ironia e rock n roll!.



The new man, the man with the new Corvett, mr Numa Gylby Clarke Moretti


A differenza delle precedenti esibizioni acustiche, la band, che dalla fine di marzo sarà in tour in versione elettrica www.myspace.com/liverockpit, si presenterà al Last, con l'innesto del chitarrista/bassista Numa Moretti.


Imbattibile Eu

Il repertotio va dai Metallica ai Nirvana, dai Guns n Roses ai Pearl Jam, dai Rolling Stones agli Stone Temple Pilots.


Ingresso gratuito.

03 marzo 2008

Megadeth a Milano - Stasera alle 18.30, intervista a Dave Mustaine su Rock Fm


Questa sera giovedì 4 marzo, in occasione del concerto che vedrà protagonista la storica heavy/Thrash metal band Megadeth che suonerà sul palco dell'Alcatraz di Milano con guest gli Evile, andrà in onda su Rock fm (frequenze su www.radiorockfm.com o in streaming o via satellite) l'intervista realizzata da Edo Rossi durante lo scorso Gods of Metal al cantante e leader Dave Mustaine.

Speciale Megadeth, intervista a Dave Mustaine ore 18.30 su Rock Fm

Un altro grande se ne va. Bye Jeff Healey!

Purtoppo è mancato all'età di soli 41 anni al St. Joseph's Health Centre di Toronto, Jeff Healey, il chitarrista rock blues che si fece conoscere per i suoi ottimi dischi (sopratutto i primi due) caratterizzati dal suo stile chitarristico "classico", ma molto intesnso e coinvolgenete.

Jeff era canadese e affetto fin dalla nascita di un tumore causa oltre che della sua morte, anche della sua ciecità, pubblicò il suo primo disco nell'88 "see the light", ma il vero successo lo conobbe grazie al secondo "hell to pay" grazie ai singoli "I think I love You too much" e la sua reinterpretazione della Beatlesiana/Harrisoniana "While my guitar gently weeps". Questo disco lo portò nel 1990 ad esibirsi al Pistoia Blues Festival. Jeff partecipò anche al film dell 1989 "Roadhouse Cowboy" nonchè "il duro del Roadhouse" con Patrik Swayze, dal quale estrasse il video clip della sua versione di Roadhouse blues dei Doors.



Jeff Healey band - roadhouse blues live 1990


A livello europeo, la fama del "chitarrista che suonava la chitarra come un piano" calò già dal terzo disco "Feel this" al quale fece seguito un' interessante raccolta di reintepretazioni nel 95 intitolata "Cover to cover" appunto, dove Jeff si confrontava con i grandi del rock come Led Zeppelin, Beatles, Clapton, Hendrix ecc ecc.
Dopo altri dischi, compreso un live, arrivati in sordina nel nostro paese e il suo avvicinamento al jazz e alla tromba, il chitarrista aveva appena finito le registrazioni del suo nuovo "A mess of Blues" che uscirà ad aprile.


Stevie Ray Vaughan and Jeff Healey - Look at Little Sister

A Rock doctor?

GET SMART! CERCA DOTTORI (MEDICI, PER ESSERE PRECISI!) AMANTI DEL ROCK, HARD ROCK E METAL !!

SEI UNO/A DI LORO? CONTATTACI E TI SPIEGHEREMO COSA VOGLIAMO DA TE!

NE CONOSCI UNO? FACCI CONTATTARE E GLI SPIEGHEREMO COSA VOGLIAMO DA LUI/LEI
(e tu vinci dei biglietti e gadgets per il "gancio" !)


passate parola!!!!

Grazie


contatti:

info@getsmartagency.com
cell 329 8188514

GET SMART! CREW


La scusa è ottima per andare a sentire un paio di cose carine

I Van Halen di Get me a doctor in versione live 2007




e

SCORPIONS,UFO & MICHAEL SCHENKER con DOCTOR DOCTOR