13 marzo 2008

Gli Iron Maiden escono in download con le vecchie hit e Bruce Dickinson scrive un film


com stampa



Sull’onda del successo travolgente dell’attuale ‘Somewhere Back In Time World Tour ‘08’, e del recente DVD N.1 di vendite, ‘Live After Death’, la EMI è fiera di pubblicare un album molto speciale il prossimo 12 maggio (9 maggio in Italia), per segnare la prima decade della straordinaria carriera del gruppo. L’album celebra l’essenza dell’attuale tour includendo le tracce più rappresentative tratte dai primi sette album di studio e un album live, registrati tra il 1980 e il 1989. Ed è giustamente intitolato ‘SOMEWHERE BACK IN TIME’ (scaletta completa in fondo al comunicato).

In un tentativo senza precedenti di permettere ai fan più giovani di ascoltare, capire e apprezzare la qualità di queste registrazioni, la EMI lancia l’esclusivo SOMEWHERE BEST IN SOUND con cui i curiosi/avventurosi potranno scaricare l’intero album gratuitamente dal sito http://www.ironmaiden.com/ come file audio ad alta qualità (WMA), che di solito è di una potenza di 320 kbps. I fan potranno quindi ascoltare interamente l’album come e quando vorranno, per ben tre volte prima che il file scada. L’ascoltatore avrà la possibilità di comprare l’album scaricandolo come un normale DRM-free (così potrà poi copiare l’album o farne quel che vuole).

Il Manager Rod Smallwood spiega l’idea dietro a questa mossa innovativa:

"I Maiden hanno un immenso catalogo ritenuto di gran valore dai fan e dai media. Tuttavia ci rendiamo conto che i fan, che continuano ad aumentare, sono molto giovani e non si può pretendere che conoscano i primi album. Ed è per questo che abbiamo messo insieme questa raccolta, per loro. Molti dei nostri fan non erano neanche nati quando gli album originali uscirono, eppure sorprendentemente sembra che conoscano tutte le parole quando cantano con il gruppo ai concerti! Ci rendiamo anche conto che il concetto di ‘album’ sia ormai fuori moda, con artisti pop generati dalla tv, che hanno un paio di ‘hit’ pubblicate insieme a canzoni ‘riempitive’, per album altrettanto riempitivi che diventano presto datati. Quindi questa è sia un’introduzione alla storia discografica del gruppo, che una possibilità per i fan più giovani di provare un intero album dei Maiden e rendersi conto che questa è la roba vera! Volevamo dare ai ragazzi di oggi una giusta occasione di ascoltare la musica come l’abbiamo ascoltata noi per la prima volta ai nostri tempi, quando la andavamo ad ascoltare nei negozi di dischi – massima qualità del suono, quando volevi e dove volevi, in modo da poter assorbire la musica e le parole che rendono gli Iron Maiden il fenomeno che sono. Quale modo migliore se non usare i mezzi moderni e un download di alta qualità! Purtroppo il WMA (Windows Media Audio) non è compatibile con Mac o iPod, ma crediamo che i nostri giovani fan siano utilizzatori provetti delle moderne tecnologie e noi gli forniremo semplici istruzioni dal nostro sito per chiunque ne abbia bisogno.“



La scaletta completa dell’album ‘Somewhere Back In Time’ è:

Churchill Speech (0.49)
Aces High (4.36)
2 Minutes To Midnight (6.00)
The Trooper (4.11)
Wasted Years (5.06)
Children Of The Damned (4.35)
The Number of The Beast (4.53)
Run To The Hills (3.53)
Phantom Of The Opera – Live (7.21)
The Evil That Men Do (4.34)
Wrathchild – Live (3.07)
Can I Play With Madness (3.31)
Powerslave (6.47)
Hallowed Be Thy Name (7.12)
Iron Maiden – Live (4.50)



Oltre a suonare per due ore sul palco con gli Iron Maiden e poi calarsi nell’uniforme da capitano e pilotare il gruppo, 50 tecnici, 12 tonnellate di equipaggiamento e il palco, in giro per il mondo (50.000 miglia, 10 paesi e 21 città!) sullo specialeBoeing 757 chiamato ‘Ed Force One', Bruce Dickinson ha anche mosso i primi passi nel mondo dei film e ha partecipato alla sceneggiatura del nuovo thriller sovrannaturale ‘Chemical Wedding ', che uscirà nelle sale inglesi all’inizio dell’estate.



Il film è diretto da Julian Doyle, che ha scritto la sceneggiatura insieme a Bruce e che conobbe gli Iron Maiden nel lontano 1988, quando scrisse e diresse l’intrigante video di 'Can I Play With Madness'. 'Chemical Wedding’ verrà presentato al Film Festival di Cannes il prossimo 17 maggio, quando Bruce volerà con l’Ed Force One pieno di VIP ad una visione speciale del film. Il protagonista del film è Simon Callow nei panni del Professor Haddo, una reincarnazione di Aleister Crowley, una volta soprannominato “l’uomo più cattivo della Gran Bretagna”.



3 commenti:

Rocco ha detto...

Ma sai che figata sarebbe fare un viaggio sul quell'aereo?

Potresti chiamare Dave Murray nei panni dello stewart e ordinargli un altro cocktail!

Edo's blog ha detto...

secondo me invece bruce è un rompicolgioni di capitano che non ammette casino...ci sono delle foto dove lo si vede vestito di tutto punto, ma gliel'hanno regalata la divisa da pilota o la deve indossare a tutti i costi? Certo è che un bel viaggetto su quel coso me lo farei volentieri.

Rocco ha detto...

Quella foto l'ho vista anch'io! Pensa che tempo fa su Discovery Channel ho visto uno speciale su quell'aereo, presentato proprio da Bruce, ma spiegava le tecniche di pilotaggio, niente a che vedere con i Maiden...

Cmq fa molto strano vederlo nei panni di un pilota, in divisa!