06 maggio 2008

Rock Fm All Stars Band a Russi.

Un altro bel week end passato all'insegna del rock n roll!!!! (domani vi parlo dei rockpit)


Confesso che domenica sera mi facevano male le dita da quanto avevo suonato, ma era un dolore che provocava lo stesso effetto di quando hai male agli addominali dopo una notte d'amore!


La trasferta romagnola era parecchio sentita, era la prima assoluta, e nessuno di noi si era mai presentato da quelle parti con un dj set o con un prorpio gruppo, da quando le nostre timide e malandate frequenze hanno iniziato ad irradiare il nostro segnale dal massiccio contenuto di rock n roll in quelle zone.
Dopo pochi secondi dal nostro arrivo a Russi scopro che in piazza Farini ci si sente a casa facilmente. Subito facciamo autografi e incontriamo e abbracciamo i amici romagnoli e i "vecchi" membri della famigliarock (http://www.rockfamily.it/) provenienti da Toscana, Lombardia, Veneto e Liguria.

La piazza è piuttosto grande e sembra difficile da riempire, ma già dal soundcheck che abbiamo fatto "a porte aperte" ho avvertito che in Romagna...beh se solo le nostre frequenze fossero arrivate prima!!! Finite le prove attendiamo che arrivi il Maestro "Freak" Antoni per cominciare "sono a Massalombarda" dice e noi "non sarà mica in provincia di Varese???" ignorando l'esistenza del paese romagnolo a poche decine di chilometri da Russi.




I Pay sono sicuramente una delle migliori band che poteva aprire il nostro concerto, visto che Ariel (Mr Grankio) e Mr Pinguino fanno subito sentire aria di "Rock fm show" alla folla, che nel frattempo va man mano infoltendiosi. I varesotti snocciolano il loro punk n roll con le loro melodie e simpaliriche, oltre al mini set della propria versione "elettrottanta" con tanto di cover di Pet Semetary dei Ramones.




Quando cominciamo la piazza è gremita, ma la mia mano destra è congelata dall'umidità al punto che per un attimo ho dubitato di essere il chitarrista della band e di essere stato capace di mettere in fila un paio di accordi.



I primi tre pezzi sono letteralmente stati di riscaldamento. Abbiamo controllato che i volumi sul palco fossero buoni (grande Leo anche se ...) così come le nostre connessioni mentali e ho avvertito che band e pubblico, fossero di fronte come due pugili...i primi round in genere servono per studiarsi no?
Poi finalmente botte (d'affetto) da orbi!!! Scatta il calore e parte alla grande la festa. Le incursioni del Maestro "Freak" Antoni iniziano a diventare essenziali nel nostro show, oltre al fatto che ogni sera improvvisiamo un pezzo degli Skiantos. A Donoratico "Gelati", a Russi "largo all'avanguardia"... il bello della Rock Fm All Stars band è anche quello, anche se non vorrei che pensaste che le atre canzoni che suoniamo siano state preparate con chissà quale cura.
Quelle che semba abbiano colpito la folla sono Ace of Spades, Paranoid, Territorial Pissing e Rock n roll all night.
Finito il concerto è stato veramente emozionante incontrare voi e la vostra carica e "scontrarci" con un frontale ai 100 all'ora con il vostro affetto. Lo abbiamo incamerato tutto ai limiti della commozione, sembra veramente impossibile che vogliano separarci!


A cena andiamo da Pino. Non mi è mai capitato di entrare in un ristorante pizzeria all'1.30 e trovare lo staff gentile e sorridente che non dice frasi del tipo "La cucina è chiusa, vi diamo solo pizza" oppure "torta di riso finita!", ma che ci mette sotto il muso il suo menù completo, dando da mangiare alla grande a più di 15 persone! A tavola si parla di tutto, dai dischi rari degli Skiantos a Ponzio Pilato, alla gentilezza dei Romagnoli, alle stecche di Mox.
Grazie Zigulo e grazie a tutti quelli che hanno organizzato questa serata splendida che non dimenticheremo mai!


ps grazie anche a Maxmurder per le foto, se ne avete mandatele pure a edo@rockfamily.it

4 commenti:

manuel ha detto...

Prima del vostro show siamo andati anche noi a mangiare la pizza (con gnocchi e tortelli???) da Pino; buonissima! Spero di rivedervi presto da queste parti per poter urlare ancora Bohemian Rhapsody!!!!!!!Grande Edo!

giorgia ha detto...

Grande concerto!!!! Siete stati incredibili!!! Ora aspettiamo però anche una data romagnola degli Acamporas...!

Morloi ha detto...

hei Edo. E' la romagna.
Noi ci si stupisce quando si va in giro per il mondo e trovi i ristoranti che ti sbattono fuori alle 11 di sera :)
Ragazzi, siete davvero grandi. Darei un rene per poter tener su la radio...
Morloi

elisa ha detto...

ei.. ma che foto bellissime, le mie in confronto...
grazie per aver nominato anche il veneto... poche ma bone (solo in 2 eravamo :-((( )