13 maggio 2008

Rock Fm All Stars Band - piazza liberty a Milano 9/05/08 - the truth


Per uno straniero, venire a suonare a Milano è una gioia immensa, perchè è quasi sempre sinonimo di italiani passionali e festosi. Se sei italiano, suonare a Milano ti mette un'ansia micidiale, perchè sai che è una piazza che non ti regala un cazzo. Nel pomeriggio ho fatto un salto dal palco di piazza Liberty, che appare arsa da un sole quasi estivo, dove tecnici e organizzatori del telefilmfestival, muovendosi frettolosamente da una parte all'altra della venue, fanno svolazzare i propri pass come bandiere.

Guardandola dico a Bea "certo che sarebbe troppo bello espugnare anche questa piazza". Con "espugnare" intendo rempirla di gente al punto tale da poterla sentire come "conquistata" tanto da potersela intitolare, ma è un lusso (nessuna piazza è stata mai intitolata a nessuno dei miei gruppi, ma ne ho espugnate parecchie) che per il momento mi ero potuto permettere solo con il Patchuko Staff in terra ligure.


Come detto anche dai miei colleghi della Rock fm all star band in onda su rock fm è stata una festa che è andata oltre ogni migliore ipotesi.


Ricevere gli applausi durante il souncheck a porte aperte ci era già successo a Russi e aveva portato molto bene e già quello è stato un buon presagio, tanto che per scaramanzia abbiamo cercato di rifarlo nello stesso modo.


Quando sono salito sul palco, dopo la toccante presentazione del collega e amico Maurizio Faulisi, ero stordito! Avevo davanti la piazza stracolma di gente che gridava "rock fm!!! rock fm" e sul palco c'ero io...meno male che la prima era "It's so easy", che oramai la suono anche senza pensare, perchè le mie dita erano di alabastro dall'emozione e non riuscivo a farle viaggiare sulla chitarra.



Durante "Same Old Song and dance" degli Aerosmith, Max mi tira inavvertitamente una cartella fotonica sul manico della Les Paul e durante l'assolo scopro che la corda "si" è scordata di un tono e mezzo...brutta sensazione, dovrò finire il pezzo con la chitarra scordata!


Tempo di riaccordare e lo show riparte alla grandissima, sarà la location, sarà la tensione pre concerto finalmente dissolta, ma si crea un interscambio di energia tale che una roba del genere io non l'ho mai provata. Sentire l'urlo della folla che ti arriva sul petto e ti sposta indietro è stato incredibile.


Poi l'appello a Brian May dei Queen, che al momento è salito all'onore delle cronache per il suo tentativo di salvare Planet Rock, una radio inglese che come Rock Fm chiude il 31/05. Forse era meglio chiederlo a qualcun altro visto che le sue finanze sono già impegnate per la radio inglese, ma tentar non nuoce.

Bryan May Please Save rock fm!!!!



Poi Davide Tofolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti sale sul palco, con il quale mi sono seduto alla batteria per suonare una versione molto white stripes di "Mio fratellino ha scoperto il rock n roll". E' stato veramente un piacere, considerato che adoro i Tarm e che con i miei Acamporas, suonavamo la sua "Uomo Mangia Uomo".

Sul finale di "Eptadone" (orfani di Freak Antoni impegnato altrove) dopo aver avuto ospite il grandissimo Metius per "Blitzkreig Bop" e "Should I stay...", ho sentito che era il caso di farlo. Cosa? Ho preso la Peavey che avevo in mano e l'ho scagliata al suolo proprio come Paul Simonon sulla copertina di "London Calling". Non si è rotta, ci riproverò.


Chiusura con "Ragazzo di Strada" e soprattutto con l'abbraccio con i membri della famiglia rock, quella che ama il rock e rock fm, quella che se volete ne parliamo sul sito rockfamily.it, oltre all'emozionante Stage diving e crowd surfing! che figata!

Non sono uno che piange, le lacrime le tengo per i momenti tristi, ma il mio stomaco non ha ricevuto cibo per quasi tutte le 24 ore successive, d'you know what I mean?
Ora si va a Gello per l'ultima data in quella che è diventata la nostra terra d'adozione, la Toscana!


Un sentito grazie allo staff del Telefilm festival che ci ha voluto sul palco della manifestazione. Un ulteriore grazie perchè quando ci hanno contattato, regnava un grande clima di incertezza su cosa sarebbe stato di Rock Fm visto che ci avevano appena comunicato che avremmo chiuso, ma non sapevamo ancora nè quando nè come. Allo staff del Tff non è interessato e ci hanno voluto lo stesso, qualunque fosse stato il destino della radio ed è per questo che non smetteremo mai di ringraziarli!

10 commenti:

Franci :-) ha detto...

....avrei voluto esserci...
bella storia!!!
:-)
grazie Edo per avercela raccontata...

bodaz ha detto...

serata indimenticabile ... le tue parole le foto e i video arrivano fino a dove possono ... poi bisognava davvero esserci ... grandi noi e grandi voi ;)

IlBardo ha detto...

Ciao Edo...io sono nuovo, forse in tutti i sensi. Da due anni vi ascolto. Cultura musicale pochina,mi basta ascoltare la vostra radio e i vostri contenuti, solo da poco ho iniziato a cercare quello che ci passata. Primo concerto rock, il vostro.

Mi sento un'anima mediocre eppure in questo caso cerco di tirare fuori il meglio di me. Lo sto tirando fuori per voi e lentamente penso di tirarlo fuori anche per gli altri.

Un segno lo avete lasciato. Solo adesso ve lo dico.

Siete grandi. Sei grande.

Un abbraccio a tutti.
Lo Zampalf (leggilo bene non come su rock TV)^_^

Fanello ha detto...

Grandissimo Edo... il c'ero e devo dire che è stata una serata veramente emozionante! Grazie di tutto...Il Fanello. A presto! Ciaooo

Andrea ha detto...

...grandi ragazzi! ...grande Edo!
Finalmente sono riuscito a rivedere l'appello a Brian May...da brividi!
Come tutto il resto della serata del resto...
Non so come faremo senza questa radio...speriamo che rockfamily cresca bene e che non ci lasci mai!

PS: Edo si vede il dvd di rock tv? ;)

Edo's blog ha detto...

il dvd si vede alla grande...appena posso posto tutto!!!!

Grazie a tutti voi per la serata spaziale!!!!

Anonimo ha detto...

nn c'ero ma è come se ci fossi stato, siete incredibilmente V E R I. combatteremo tutti insieme fino alla fine

Anonimo ha detto...

bellissimo edo
io ero lì in prima fila è stata una gran serata
ci mancherete un casino :'(
albi17

mik_alias_schwarzy ha detto...

Bbbbbbrividi e lacrime!! Ero lì, prima fila, insieme alla mia famiglia a pogare...Vi amo, non ce n'è!! ;)

Anonimo ha detto...

E' stato un onore esserci, ed è stato un onore contribuire a emozionarti ( in quanto parte del pubblico), così come voi avete amozionato noi per tutto questo tempo.. sarebbe bello solo poterlo fare ancora e ancora e ancora...

Gre