08 luglio 2008

Le migliori cover secondo Total Guitar

La rivista inglese "Total Guitar" ha pubblicato, sul suo numero di luglio, la classifica delle 5 migliori cover mai realizzate nel mondo del rock.


Personalmente, trovo che la cover sia una forma molto divertente di fare musica, purchè faccia parte del bagaglio del musicista o della band, ma non ne sia il principale motore, eccezion fatta per quei progetti, per altro molto rari come ad esempio i Bluebeaters in Italia, che reinterpretano con il proprio sitle canzoni di qualsiasi genere, giocando con la musica, dimostrando come si possa essere originali facendo delle cover.

Confesso di non essere molto d'accordo con la classifica. Per quanto ci abbia stufato, sicuramente è "Knockin on Heaven's Door" la miglior reinterpretazione dei Guns n Roses, così come credo esistano cover più belle di "Feelin good" dei Muse, tuttavia ve la mostro e lascio a voi gli ulteriori commenti.


1. Jimi Hendrix, All Along The Watchtower (Bob Dylan)


2. The Beatles, Twist And Shout (The Top Notes)
3. Guns N' Roses, Live And Let Die (Wings)






4. Nirvana, The Man Who Sold the World (David Bowie)



5. Muse, Feeling Good (Anthony Newley and Leslie Bricusse)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Dunque, c'è l'imbarazzo della scelta...a me era piaciuta tanto "Dead Souls" rifatta dai Nine Inch Nails..hai presente?

Invece penso Live and Let Die, pur non essendo la migliore,ha avuto il merito di dare colore ad una canzone che di per sè (perdonatemi) non sapeva di molto.

Farei anche la classifica delle peggiori cover :-)
Al primo posto metterei Paradise City rifatta dalle Hole...una nenia impressionante.

Ludo ha detto...

ooops non mi sono firmata
Ludo

Edo's blog ha detto...

vero. generalmente i Guns ci hanno sempre saputo fare con le cover...ho sentito paradise city fatta dalle hole è terrificante, ma anche rifatta dagli ntrance è inascoltabile!