10 ottobre 2007

I Biglietti dell'Alcatraz.

Nonostante che sul sito della radio siano già state pubblicate le nostre scuse mi sento in dovere di spendere due parole su quanto accaduto in occasione della festa del 6 ottobre al momento di pagare il biglietto.

Diversi possibili avventori, ascoltatori ed amici mi avevano messo in guardia su quanto l'Alcatraz in versione discoteca avesse degli atteggiamenti tutt'altro che rock n roll.

Purtoppo è successo. Infatti dopo che tutto lo staff dell aradio ha annunciato e rassicurato che il prezzo del biglietto per la festa dei 17 anni sarebbe stato 6 euro con consumazione per le donne e 10 euro con consumazione per gli uomini entro mezzanotte e 14 euro con consumazione dopo le 0.00, abbiamo scoperto che tutti hanno dovuto pagare 14 dall'inizio. Solamente alcuni che si sono stampati autonomamente l'invito della festa che era stato pubblicato sul sito hanno avuto diritto alla riduzione.

Per tutto ciò io voglio chiedere scusa a tutti coloro ai quali ho dato involontariamente informazioni sbagliate, ma era quello che sapevo, era quello che abbiamo pubblicato sui nostri siti, era quello che per noi era la notizia ufficiale. Inoltre mi voglio scusare con amici intimi e partner, perchè oltre ad avere una lista omaggi veramente risicata (ho potuto dare soltanto un nome) non solo vi ho fatto pagare l'ingresso, ma anche di più di quanto vi avevo detto.

Sono e siamo veramente dispiaciuti.

Mi è sembrato di caripre voci di corridoio da parte del locale che sarebbe dispiaciuto per l'inconveniente e attribuirebbe al fatto che "di solito da noi è così - pensavamo lo sapeste" e che quindi per avere la riduzione bisogna presentare l'invito, proponendosi per porre rimedio a questo fatto, benchè non sia cosa facilmente attuabile.

Lungi da me sollevare una polemica, questo messaggio solo per scusarmi pubblicamente ancora una volta, speranzoso che crediate alla nostra buona fede.

1 commento:

elisa ha detto...

la cosa che più m'è dispiaciuta è la "cortesia" delle cassiere. quando ho chieso il perchè della cosa quella ha risposto in un modo come volesse dire:"ma sei scema che non lo sai??, ovvio che si paga 14, ti inventi le cose?" gne ..gne gne! si vedeva che le mancava qualcosa...acida come uno yoghurt! no problem, è andata bene comunque